lunedì 30 novembre 2015

Infinera: prima azienda a ricevere la certificazione MEF per la tecnologia Carrier Ethernet 2.0 100G e conferma il suo ruolo di leader di mercato

Infinera è il primo produttore di apparati per il trasporto ottico dei dati in rete a completare il programma di certificazione CE 2.0 100G (Carrier Ethernet 2.0 a 100 gigabit), a conferma del suo ruolo di leader di mercato. Per conseguire la certificazione, il modulo switching Infinera PXM - integrato dalla piattaforma DTN-X XTC, ha completato una serie completa di test estremamente rigorosi definiti dal Metro Ethernet Forum.
Infinera PXM ha dimostrato la capacità di supportare i servizi 100 GbE E-Line - Multiple Classes of Service (Multi-CoS), Ethernet Network to Network Interface (ENNI) e User Network Interface (UNI) - e gestire provisioning, monitoraggio e fault management Ethernet su segmenti di più operatori. Inoltre, la gestione di Multi-Quality of Service (Multi-QoS) assicura la coerenza dei livelli di servizio tra più operatori attraverso reti geografiche e applicazioni.

Infinera-night-rid
Grazie al portafoglio di apparati di rete end-to-end, basato sui prodotti delle famiglie DTN-X e TM-Series, Infinera può offrire qualsiasi servizio CE 2.0 su tutte le reti, dall'accesso al core, su scala globale e supporta i servizi CE 2.0 di qualsiasi livello di granularità, da 100 megabit al secondo (Mb/s) a 100 GbE.
Il modulo switching PXM è progettato per consentire un'architettura di rete ottica a pacchetto molto efficiente, che consente agli operatori di sfruttare un portafoglio di servizi basati su tecnologie non solo Carrier Ethernet ma anche Multiprotocol Label Switching (MPLS), con ridotti costi di rete.
Il modulo offre funzioni integrate Ethernet e MPLS su super-channel WDM, e può elaborare i pacchetti Ethernet e MPLS con una QoS fino alla velocità di 100 GbE, mappandoli sulla base delle regole di configurazione, e inoltrandoli sulla rete di trasporto verso la loro destinazione finale. La convergenza delle funzionalità su Layer 2, Layer 1 e Layer 0 consente di ottenere una rete flessibile ed efficiente, e questo aiuta i service provider a ridurre le spese e aumentare la potenza e l'efficienza in termini di spazio.

Avnet è "Distributore RSA dell'anno per i paesi EMEA"

Avnet, Inc. (NYSE: AVT), uno dei principali distributori globali di soluzioni IT annuncia di aver ricevuto il premio "Distributore dell'anno per i paesi EMEA" 2015 da RSA, la Divisione Sicurezza di EMC.
Il premio è stato conferito all'inizio di novembre durante l'evento EMEA per i partner di RSA tenutosi ad Abu Dhabi, EAU, ed è il riconoscimento per l'impegno di Avnet e della sua collaudata abilità nel contribuire a incrementare il valore dei prodotti RSA al fine di trasformarli in soluzioni business destinate agli utilizzatori finali.

"Nel momento in cui la nostra Divisione Sicurezza e Networking comincia il suo secondo anno di attività, questo premio è la prova dell'ottimo lavoro che i gruppi Avnet TS EMEA e RSA stanno facendo insieme", dichiara Dieter Lott, Vice President Business Development EMEA di Avnet Technology Solutions. "Siamo orgogliosi di trasformare l'IT in soluzioni business tangibili, soprattutto in un'area importante come quella della sicurezza. Seguiteremo a impegnarci affinché le soluzioni da noi offerte continuino a essere innovative e a proteggere le reti IT delle organizzazioni."

"Avnet è cresciuta moltissimo in EMEA in questi cinque anni di partnership con RSA e sono veramente lieto di premiarla come Distributore dell'anno", commenta Roberto Llop, Senior Manager EMEA Channel Marketing di RSA, Divisione Sicurezza di EMC. "Ci aspettiamo che la competenza di Avnet e dei suoi partner saprà conferire valore e qualità per l'implementazione delle nostre soluzioni di sicurezza avanzate."
Avnet collabora negli Stati Uniti con RSA dal 2011. In Europa le soluzioni sono offerte in U.K, Benelux, Francia, Italia e Spagna.

martedì 24 novembre 2015

Avnet premiata da Red Hat come Distributore dell'Anno per il 2015

Avnet, Inc. (NYSE: AVT), distributore globale di soluzioni IT, annuncia di aver ricevuto da Red Hat la nomina di Distributore dell'Anno 2015.
Il premio, vinto da Avnet Technology Solutions, in Italia e in Germania, è stato conferito alla Partner Conference di Red Hat, a Francorte, in ottobre, nel corso della cerimonia dei Red Hat EMEA Partner Awards che riconosce i contributi portati dai partner all'ecosistema Red Hat nell'ultimo anno e il loro impegno continuo nello sviluppo della tecnologia open source.

"Questo premio è il risultato di un intenso lavoro di squadra, dell'elevato valore, dell'impegno e degli sforzi di un intero anno", commenta Antonino Gazzella, direttore vendite di Avnet Technology Solutions. "I nostri partner giocano un ruolo strategico per rendere questa collaborazione un successo, dove sinergia e fiducia reciproca pongono le basi per una relazione vincente. Al tempo stesso, è l'entusiasmo, l'efficienza e l'approccio proattivo tra i team di Red Hat e Avnet che hanno reso possibile il raggiungimento di obiettivi comuni."

"Siamo orgogliosi di questo premio che riflette il valore dell'esperienza portato dal nostro team in Germania e che conferma che la nostra partnership sta proseguendo sulla strada giusta", dichiara Thomas Kleinkuhnen, direttore vendite di Avnet Technology Solutions in Germania. "Inoltre, vorremmo ringraziare il team di Red Hat e i nostri partner in Germania per la fantastica collaborazione e per il lavoro di squadra svolto a supporto dello sviluppo del business Red Hat. Il portafoglio di soluzioni open source Red Hat si inserisce perfettamente nello sviluppo di Avnet nell'area delle tecnologie della terza piattaforma."
"E' con grande piacere premiare come Distributore dell'Anno 2015 il nostro distributore globale Avnet, in Italia e in Germania", ha sottolineato Petra Heinrich, VP Partner and Alliance EMEA. "I team di questi paesi hanno contribuito all'espansione del business di Red Hat e supportato proattivamente Red Hat e i nostri partner con un forte impegno lungo tutto il ciclo di vendita."

Avnet collabora con Red Hat in UK, Irlanda, Spagna, Italia, Germania e Austria e ha recentemente annunciato l'ampliamento della partnership EMEA nei Paesi Bassi.

Geolocalizzazione e social navigation sono l'accoppiata vincente per il mobile marketing di oggi e di domani: Lumata e Waze fanno il punto della situazione con uno workshop allo IAB Forum di Milano.

Waze e Lumata invitano i professionisti dell' advertising al workshop che si terrà in occasione dello IAB Forum a Milano, Martedi 1 Dicembre - Ore 14.15 presso la Sala Brown 1, Mico Fiera Milano Congressi.

L'app di social navigation Waze rappresenta oggi l'offerta più innovativa sul mercato del mobile advertising. Waze unisce la comodità della navigazione GPS alle modalità di interazione tipiche del social e offre agli advertiser la possibilità di raggiungere i consumatori nel luogo giusto al momento più opportuno, dando vita ad una straordinaria piattaforma di comunicazione rivolta, in generale, a chiunque si muova in automobile.

Ormai da anni Waze ha trovato in Lumata, concessionaria ufficiale per l'advertising in Italia, il punto di riferimento ideale per tutti i clienti che scelgono l'applicazione come principale strumento di comunicazione attraverso il mobile.

Lumata e Waze invitano tutti gli operatori del settore e la aziende a scoprire e approfondire il mondo del mobile advertising, allargando gli orizzonti verso formati innovativi e verso un mondo che offre la possibilità di entrare in perfetta empatia con i consumatori, che sono raggiunti dal messaggio nel luogo e nel momento più favorevoli per rispondere positivamente alla “call to action” proposta.

L’appuntamento è per il 1 Dicembre alle 14.15 presso la sala Brown 1 di MiCo, Fiera Milano Congressi, Ala sud.

Per registrarsi allo IAB Forum: http://www.iabforumregistration.com/login

IAB forum 2015

www.lumata.com

martedì 17 novembre 2015

CAME gestisce la Business Intelligence con Cisco UCS per SAP HANA

 Avnet TS Italy presenta il caso applicativo riguardante il progetto di centralizzazione e consolidamento dei servizi IT e di gestione dei Big Data delle 50 sedi distribuite nel mondo di CAME, azienda leader nel settore della home & building automation, basato sulla soluzione Cisco UCS SAP HANA Appliance, portato a termine con successo dal partner NGS, Var e system integrator specializzato in infrastrutture informatiche di alto livello.
"Il nostro dipartimento IT è fondamentalmente strategico e cruciale per il Gruppo CAME in quanto si occupa della gestione e manutenzione delle infrastrutture e dell'ERP di tutte le sedi dislocate nel mondo, le quali fino a cinque anni fa erano tutte 'isole indipendenti' scollegate tra loro e i cui dati ad esempio, necessari per effettuare il consolidato, arrivavano con numerosi mesi di ritardo", commenta Massimiliano Tesser, CIO di CAME Group.

came-logistic-giorno_0

"La necessità specifica che ha portato poi all'adozione di SAP HANA era quella di trovare una soluzione che permettesse di ottenere report analitici immediati e che consentisse un controllo totale sulla pianificazione e sui flussi del magazzino in tempo reale, superando i lunghi tempi di attesa. Si è colta l'occasione inoltre" continua Tesser, "di implementare su HANA anche un progetto di bilancio consolidato di Gruppo basato su BPC (Business Planning&Consolidation) e di OPC (OLE for Process Control) partito qualche mese fa e tuttora in corso."

Continua a leggere...»

venerdì 13 novembre 2015

Cresce l’organizzazione di Lumata

Continua a crescere il team operativo di Lumata, il player di riferimento in Europa nell’ambito del mobile advertising e tra i principali provider mondiali di soluzioni CRM – Loyalty dedicate al mondo Telco.

Sono quattro i nuovi componenti entrati negli ultimi mesi nel già consolidato team di esperti di Lumata. Filippo Arroni, head of Advertising di Lumata, che da sempre considera la qualità delle sue risorse il punto di forza per il raggiungimento della soddisfazione del cliente, ha deciso di ampliare la compagine avvalendosi di nuovi e qualificati soggetti che portino nuovo valore al team.

Foto_NewEntry_web

Paolo Pace, che assume l’incarico di Sales Director, vanta oltre 10 anni di esperienza sul canale Mobile ed è alla guida di un team di 7 persone. Paolo si occuperà di commercializzare su Clienti e Centri Media l’ampio portafoglio prodotti di Lumata che comprende, tra gli altri, publisher esclusivi quali Waze, Serie A Tim, Huffington Post (Mobile&Tablet) oltre al Mobile Profiling, capability che Lumata propone in esclusiva al mercato in partnership con gli Operatori Telefonici: campagne di Mobile Display profilate sulla base dei dati socio-demografici qualificati e certificati degli Operatori stessi.

Olga Farreras Casado e Vanessa Nardone, entrano invece come Sales Manager per dare il loro decisivo contributo alla realizzazione degli obiettivi societari occupandosi, rispettivamente, degli accordi con Centri Media e i Clienti Diretti.

Uno dei principali focus della società è costituito dalla formazione di neolaureati, dando loro la possibilità di entrare in una azienda qualificata come Lumata e in un mercato sempre innovativo quale quello del mobile advertising. E’ in questo contesto che Lumata ha deciso di investire su Caterina Scarafoni sottoponendola ad un qualificato programma di formazione in Trade Marketing.

“E’ per noi un motivo di grande soddisfazione, in un momento non brillante per il mondo della pubblicità in genere, andare in controtendenza e annunciare l’ampliamento della nostra struttura commerciale” commenta Filippo Arroni, Head of Advertising di Lumata. “Il Mobile Advertising sta ormai assumendo un ruolo da protagonista nella comunicazione aziendale, come affermano ad esempio i recenti dati diffusi da IAB, che parlano di una crescita globale del 65%.

Con questi nuovi innesti il nostro team cresce di dimensioni e in qualità, per assicurare ai nostri clienti un servizio che li metta in condizioni di sfruttare con il massimo dell’efficacia le straordinarie opportunità che il mobile marketing offre ai brand”.

lunedì 9 novembre 2015

Avnet, Inc. annuncia i risultati del primo trimestre dell'anno fiscale 2016

Avnet ha annunciato i risultati finanziari relativi al primo trimestre dell'anno fiscale 2016. Avnet ha realizzato una notevole performance, a partire dal fatturato, che ha confermato le migliori aspettative per entrambi i gruppi operativi, guidati dalla crescita nella regione EMEA. Nel corso del primo trimestre dell'anno fiscale 2016 le vendite di Avnet sono cresciute del 1,9% su base annua e dell'8,4% a valuta costante, raggiungendo i 6,97 miliardi di dollari. Gli utili rettificati diluiti per azione, pari a 1,12 dollari sono cresciuti del 9,8% su base annua.

Avnet Electronics Marketing, focalizzata sul mercato dei componenti elettronici, ha incrementato le vendite del 8,7 % a valuta costante e un aumento delle vendite del 2,2% su base annua, con un fatturato di 4,47 miliardi di dollari.
Le vendite di Avnet Technology Solutions nel corso del primo trimestre dell'anno fiscale 2016 sono cresciute del 7,8% a valuta costante, con un incremento del 1,3% su base annua, raggiungendo i 2,5 miliardi di dollari. A livello di prodotto Avnet Technology Solutions ha visto crescere networking, sicurezza, software e servizi.

Avnet Technology Solutions ha migliorato ulteriormente la sua performance finanziaria, e il margine operativo è cresciuto anno su anno per il quarto trimestre consecutivo, mentre il ritorno sul capitale circolante è cresciuto di 539 punti base rispetto al trimestre dello scorso anno. Gli elementi chiave di questa performance includono la crescita delle soluzioni business per datacenter combinata con il livello di efficienza delle spese. Nel futuro Avnet Technology Solutions proseguirà a focalizzarsi sui segmenti ad elevata crescita facendo leva sugli investimenti effettuati nella vendita delle soluzioni e aiuterà i partner di canale a guidare il passaggio dei loro clienti alle tecnologie della terza piattaforma.

I risultati di vendita regionali di Avnet Technology Solutions per il primo trimestre dell'anno fiscale 2016 sono stati:
Americhe: 1.508,7 milioni USD
EMEA: 688,8 milioni USD
Asia: 300,8 milioni USD

Le vendite consolidate di Avnet nel secondo trimestre dell'anno fiscale 2016 sono previste tra i 6,9 e i 7,5 miliardi di dollari. Le vendite di Avnet Technology Solutions sono stimate tra i 2,8 e i 3,1 miliardi di dollari nel secondo trimestre dell'anno fiscale 2016. Escludendo l'impatto stimato della settimana extra di vendite dal primo trimestre dell'anno fiscale 2016, il punto medio delle indicazioni dovrebbe attestarsi al massimo dei livelli stagionali di Avnet Technology Solutions.

Grazie alla profittabilità in miglioramento e al consistente flusso di cassa, Avnet è ben posizionata per investire nella sue strategie di crescita mantenendo il controllo su come e quando assicurare il ritorno sul capitale agli azionisti.

Per ulteriori dettagli e definizioni dei termini finanziari utilizzati in questo annuncio visitare http://ir.avnet.com

mercoledì 4 novembre 2015

Infinera Cloud Xpress adottato per l'interconnessione tra datacenter da Equinix, JPIX e Phonoscope Lightwave

Infinera, fornitore di Intelligent Transport Networks, annuncia che Equinix, JPIX e Phonoscope Lightwave hanno scelto Infinera Cloud Xpress per l'interconnessione dei rispettivi datacenter. Infinera Cloud Xpress offre una piattaforma con densità iperscalabile, semplicità operativa e basso consumo.
Equinix è un'azienda globale per interconnessioni e datacenter, che gestisce datacenter IBX (International Business Exchange) in 15 Paesi in America, EMEA e Asia Pacifico. I datacenter IBX Equinix forniscono un punto di interconnessione e rappresentano un'infrastruttura fondamentale per le grandi reti e le aziende.

infinera

JPIX è il primo fornitore commerciale di interconnessioni in Giappone, fondato nel 1997, che offre sedi neutrali che permettono a telecom e fornitori di servizi sia cloud sia all'ingrosso di scambiare il traffico e collegarsi con gli utenti enterprise. I servizi di interconnessione JPIX giocano un ruolo fondamentale per la dorsale Internet in Giappone.
LightWave gestisce un'infrastruttura di rete in fibra ottica che offre servizi Ethernet, Internet, dark fiber e VoIP ad aziende, istituzioni educative e agenzie governative e carrier nell'area di Houston.

Continua a leggere...»